Heraion di Samos

Heraion di SamosIl celebre Heraion di Samos dista 6 km da Pithagorio. Si credeva che la dea Hera fosse nata a Heraion e per questo motivo è stato costruito un tempio nel suo nome fin dalla preistoria. Dopo la sua distruzione, un secondo tempio fu costruito nel VII o VIII secolo A.C..

Ma anch’esso fu distrutto dai soldati del re di Persia, Cyrus. Il terzo Tempio è stato costruito secondo la regola di Policrate dall’architetto samiota Rhoikos. Esso fu costruito in stile ionico e dorico misto ed era dittero o periptero con una lunghezza di 108,73 m, una larghezza di 54,68 m e un’altezza di 25 m.

La sua bellezza e le stupende decorazioni la caratterizzano simile a una pinacoteca. Nel mezzo di Heraion, c’era la Sacra Statua della dea. Davanti al tempio ci sono i resti delle Terme, così come il padiglione di un tempio del periodo romano. Nelle vicinanze inoltre si trovano i resti del grande altare. Due grandi feste si svolgono nel Heraion annualmente. Una è “Heraia”, per onorare la nascita e il matrimonio della dea con Zeus e l’ altra “Tonaia”, che commemora un miracolo della dea.