Guida di Samos

Samos ha un’estensione di 476 km2, le sue coste misurano 78 km ed ha una popolazione di circa 33.000 abitanti. Il clima può essere considerato caldo-mediterraneo, con poche precipitazioni e senza periodi di siccità.
Piccoli ruscelli che sorgono dalle catene montuose di Ambelos attraversano Samos, come l’antico Imbrasos, presumibilmente il fiume sacro della dea Hera, o i ruscelli di Mitilinii, Myli, Pyrgos e l’antico Chesios. Sul lato orientale dell’isola, ci sono sorgenti da cui sgorgono grandi quantità di acqua salmastra, che formano due piccoli laghi artificiali chiamati Glyfades. A Samos si trovano le montagne più alte dell’Egeo.


La piu’ alta di tutte è Kerkis o Kerketeus, una volta un vulcano, seguita da Vigla (1, 450m) e Zestane (1, 195m) come vette più alte. La seconda importante montagna è Ambelos o Karvounis, con Profitis Ilias(1,150m) come vetta più alta.
Il terreno montagnoso lascia spazio solo per piccole pianure e vallate, dove ci sono estesi oliveti, vigneti che producono il famoso vino di Samo, aranci e altri alberi da frutto, mentre l’isola era un tempo famosa per la coltivazione di cipolle che ha dato il suo nome Kokari.

La terra di Samos è coperta da cespugli, rose-baie, felci, platani e vimini, mentre gli alberi trovati principalmente sono Tracheia Pefki (pino), cipressi, querce, lecci, carrubi, castagni e, sui punti più alti montagna, ci sono dei Mavropeuka (pini neri). Monte Kerkis a Samos è considerato una delle 113 zone con le più importanti specie di uccelli in tutto il mondo.
Tra queste specie vi sono l’aquila reale, aquila-falco, il serpente-aquila, l’isola-pernice e l’aquila di mare. Alcuni degli uccelli migratori che si fermano per alimentarsi sul terreno umido di Samos sono: glaronia (gabbiani),l’oca cignoide, il martin pescatore, i “guerrieri”, fenicotteri e “tranomouganes”, mentre in mare si trovano il rinodelfino o delfino nero, la foca mediterranea e la tartaruga caretta-caretta.
Oggi, Samos è una delle parti più ospitali della Grecia. Allegri, amichevoli e affettuosi, i Samii vivono uno stile di vita tradizionale, nonostante i messaggi dei tempi moderni che i turisti portano sull’isola.